Diastema - Clinica Cosmesi Dentale
614
post-template-default,single,single-post,postid-614,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Diastema

Diastema

Il diastema è forse il difetto della dentatura più diffuso: si tratta della classica fessura che si crea quando due denti contigui non sono in contatto tra loro.

È solo raramente che il diastema rappresenta una condizione patologica: nella maggior parte dei casi, infatti, questa condizione è considerata semplicemente un problema estetico che può, però, provocare stress psicologico per le relazioni interpersonali in chi ne soffre.

Una prima causa del diastema potrebbe essere una sproporzione fra i denti e la dimensione della mascella. In poche parole, se la lunghezza dell’arcata dentaria è eccessiva e al contempo i denti sono piccoli, questi ultimi non sono in grado di occupare tutto lo spazio e di conseguenza si creano delle ‘zone vuote’ fra denti contigui: appunto, il diastema.

Si pensa che anche l’abitudine molto diffusa nei bambini piccoli di succhiarsi il pollice possa favorire l’insorgenza della fessura tra i denti da latte.

Un’altra ipotetica causa di diastemi può essere ricercata nello spessore e nella lunghezza del frenulo gengivale, ovvero quel sottile lembo di tessuto che collega la mucosa alveolare alle labbra: quando il frenulo gengivale è particolarmente pronunciato, può presentare un’attaccatura bassa, per cui può ostacolare l’avvicinamento spontaneo degli incisivi.

Alla comparsa di segni e sintomatologia, è consigliabile contattare il dentista che dopo aver eseguito alcuni esami e analisi potrà stabilire la diagnosi e la terapia più adatta al caso specifico.

Le soluzioni sono molteplici o di tipo ortodontico o puramente estetico.

Per dei casi così complessi in cui il difetto non è solo estetico ma funzionale la soluzione può essere di tipo ortodontico.

Questo difetto è puramente estetico e si può facilmente correggere con le faccette.

No Comments

Post A Comment

WhatsApp chat