Implantologia computer guidata - Clinica Cosmesi Dentale
706
post-template-default,single,single-post,postid-706,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Implantologia computer guidata

Implantologia computer guidata

Negli ultimi anni l’avvento dell’ implantologia computer guidata ha accresciuto la possibilità di intervenire con successo in molti casi clinici limitando l’invasività chirurgica e guidando la mano del chirurgo allo scopo di aumentarne la sicurezza nell’inserimento degli impianti dentali.

Grazie all’implantologia computer guidata (o assistita) è possibile simulare al computer l’intervento di inserimento degli impianti. Si può ottenere così, un’elaborazione virtuale della zona dove saranno inseriti gli impianti e determinare la loro posizione e inclinazione. Questa tecnica permette anche di velocizzare e rendere più sicure e precise le diagnosi e i trattamenti implantologici.

Quali sono i vantaggi?
Possono ricorrere a questa tecnica, i pazienti che necessitano di impianti dentali per la sostituzione di più denti mancanti oppure pazienti che già portano delle protesi mobili e vogliono renderle fisse.
• Mini invasività
Questa tipologia di intervento non prevede l’utilizzo di bisturi e punti di sutura; per questo è meno invasivo rispetto agli interventi di implantologia tradizionale.
• Controllo della posizione dell’impianto e della protesi.
Grazie all’aiuto del computer, l’odontoiatra e l’odontotecnico riescono a lavorare con grande precisione
• Possibilità di poter eseguire il carico immediato.
Grazie alla minore invasività, l’implantologia computer assistita permette quasi sempre, di eseguire l’applicazione di una protesi provvisoria fissa sugli impianti nell’arco delle 24 ore dal loro inserimento (carico immediato).
• Necessità di un solo intervento chirurgico.
Tutto il trattamento chirurgico viene effettuato in un unico intervento.
• Elaborando l’immagine ottenuta tramite tomografia computerizzata, è possibile progettare virtualmente il numero, il tipo e la sede corretta degli impianti dentali, considerando l’anatomia del paziente e preservando le strutture nervose, vascolari e scheletriche.

No Comments

Post A Comment

WhatsApp chat